facciata girotondo

Il nido d'infanzia Girotondo di Rovereto s/S è situato nella stessa struttura che occupa anche la scuola d’infanzia, e condivide con essa gli spazi sia interni sia esterni che, pur separati, sono adiacenti. Entrando nella struttura si è accolti nello spazio comune alle due sezioni, che presenta arredi e materiali pensati per bambini e bambine da zero a tre anni.

Su tale spazio comune si affacciano le due sezioni, arredate e organizzate con materiali e giochi che i bambini utilizzano anche in maniera autonoma e in piccoli gruppi di età miste.

Gli spazi spesso condivisi sono occasioni di ritrovo, scambio, conoscenza e relazione tra  adulti, tra bambini e adulti e all’interno del gruppo stesso di bambini.

Attraverso questa pluralità e questa diversità di incontri, agita nel quotidiano, i bambini aumentano la loro capacità di relazionarsi con gli altri, creando opportunità specifiche di crescita cognitiva ed emotiva.

Il nido d’infanzia dispone inoltre di un ampio spazio esterno, ricco di occasioni conoscitive e di opportunità ludiche, pensate per favorire e sostenere la crescita e lo sviluppo globale dei bambini e delle bambine frequentanti il servizio.

Si tratta di uno spazio molto utilizzato dal personale educativo nella quotidianità, e recentemente rinnovato e valorizzato grazie sia all’intervento delle famiglie del nido, attraverso percorsi di progettazione partecipata e laboratori di costruzione, sia al contributo di una Onlus del territorio, che ha finanziato e promosso un percorso sperimentale legato proprio al supporto delle attività ludiche nei contesti all'aperto.

 

Cosa facciamo...

 

Per non perdere il filo

Dall'essere parte al prendere parte

Matematicando

per non perdere il filo  dall'essere parte al prendere parte  matematicando

Terra cruda

Naturalmente

Apprendimenti in relazione

terra cruda  naturalmente  apprendimenti in relazione

 

famiglie e partecipazione

La partecipazione alla vita del nido da parte delle famiglie si realizza attraverso differenti modalità e percorsi: i colloqui nido-famiglia, gli incontri di sezione, il Consiglio di nido, laboratori, pomeriggi di gioco e momenti di festa testimoniano la ricchezza delle occasioni di incontro, confronto e condivisione. Le famiglie, insieme alle educatrici, hanno rivoluzionato l’assetto del giardino del nido, rimuovendo i giochi strutturati e costruendo nuovi arredi, tra cui una cucina interamente realizzata con materiali di recupero. Inoltre, hanno creato, con il supporto di una Onlus del territorio e la competenza di un giardiniere esperto, un "atelier aromatico" all'aperto con diversi tipi di piante. L'attenzione al tema dell'educazione in natura è stata sostenuta anche dalla partecipazione attiva delle famiglie nella progettazione e realizzazione di un percorso naturale di equilibrio/disequilibrio e di una fangaia. 

laboratorio con le famiglie percorso aromatico percorso aromatico
     
genitori costruiscono la cucina in giardino percorso equilibrio fangaia