inglese  English version

 

facciata esterna con totem

La scuola d’infanzia Pegaso è collocata in un ampio parco alberato, che condivide con l’adiacente nido d’infanzia Tartaruga, in zona Due Ponti.
I muri esterni della scuola sono riconoscibili perché caratterizzati da grafiche dei bambini riprodotte a grandi dimensioni dai genitori.

L’ingresso è allestito dagli insegnanti con materiali per il gioco, l’esplorazione e la scoperta, a cui i bambini possono accedere in autonomia, sulla base di regole condivise. La presenza di una grande struttura permette esperienze motorie di vario tipo, così come vi è la possibilità di sostare sul divanetto per condividere la lettura di un libro, o sedersi ai tavoli per giochi, attività varie o fare merenda in compagnia.

Tre sezioni, attualmente suddivise per età omogenee, si affacciano su un ampio spazio comune, utilizzato durante la giornata per le tante esperienze a piccolo o grande gruppo, dove è possibile incontrare gli amici delle altre sezioni. Quest'ultime sono organizzate con arredi e materiali pensati per i bambini delle diverse età; si modificano nel corso del tempo e vengono vissute anche per il pranzo e il riposo pomeridiano. Uno spazio antistante la sezione, e allestito con materiali appropriati e diversificati sulla base dell’età o degli interessi dei bambini, consente situazioni di gioco in autonomia. Il bagno, a fianco di ogni sezione, è dedicato ai momenti di cura personale.

La presenza di “terrazzini”, zone esterne ma riparate, permette esperienze di gioco all’esterno ma in situazione protetta, oltre ad offrire la possibilità di sostare per il pranzo, quando la stagione lo permette. All’esterno è possibile trovare altalene, ponte con scivolo e sabbiera ma anche “allestimenti naturali” con tronchi, sassaia, zona dello scavo, tana e cucina, che offrono differenti possibilità esplorative.

La partecipazione delle famiglie si è espressa nella realizzazione delle idee progettuali dei bambini e delle bambine rispetto al progetto “Il giardino che vorrei”, oltre alla realizzazione e al mantenimento dell’orto della scuola.
Il gruppo degli insegnanti propone, inoltre, percorsi laboratoriali, spesso svolti in piccoli gruppi, come le attività di psicomotricità e gli English lab.

ozio_gallery_nano
Ozio Gallery made with ❤ by turismo.eu/fuerteventura

Cosa facciamo...

Giocare in natura

In giro per il mondo

Il salotto filosofico

progetto giocare in natura

progetto in giro per il mondo progetto il salotto filosofico
     

Dei quadrati piccoli...

Il giardino dei sogni

 
dei quadrati piccoli giardino dei sogni  

 

famiglie e partecipazione

La partecipazione alla vita della scuola da parte delle famiglie si realizza attraverso differenti modalità e percorsi: le assemblee, i colloqui scuola-famiglia, gli incontri di sezione, il Consiglio di scuola e le feste testimoniano la ricchezza delle occasioni di incontro, confronto e condivisione. Il Protocollo per la partecipazione e collaborazione tra famiglie e servizi comunali 0/6 dell’UTdA ha reso possibile l’iniziativa delle famiglie di ritinteggiare le pareti esterne della scuola, oltre alla realizzazione di arredi esterni, costruiti con materiali naturali e di recupero.

le famiglie tinteggiano la scuola le famiglie tinteggiano la scuola  risultato del lavoro delle famiglie
partecipazione5   partecipazione4partecipazione6      

 

 

Rappresentanti del Consiglio di scuola - anno scolastico 2016/2017

Erica Franciosi
Presidente
Davide Bulgarelli Rappresentante genitori
Erica Ferraresi Rappresentante genitori
Giordana Sala Rappresentante genitori
Manuela Ascari Rappresentante genitori
Maria Francesca Filiberti Rappresentante genitori
Valerio Rossi Rappresentante genitori
Liana Barbieri Rappresentante insegnanti
Nadia Lugli Rappresentante insegnanti
Riccardo Setti Rappresentante insegnanti