inglese  English version

 

facciata esterna della scuola

La scuola d’infanzia Arcobaleno è di recente costruzione (novembre 2003), ed è stata progettata secondo criteri architettonici coerenti con il nostro Progetto Pedagogico che mette al centro il protagonismo dei bambini e delle bambine. L’ingresso è una sorta di torretta che ha la forma di una grande matita, per questo infatti spesso viene chiamata la scuola del “matitone”. Da qui si entra in un grande spazio comune dal quale si accede alle quattro sezioni, ai laboratori-atelier della scuola e al giardino interno. Questa è la nostra “piazza”, luogo di transito, passaggio ed incontri che, nel corso della giornata e del tempo, si modifica e viene abitato dai bambini e dalle bambine delle sezioni per esperienze motorie, di costruttività, di giochi a piccolo gruppo o semplicemente per incontrarsi, giocare, fare due chiacchiere.

Sui corridoi laterali si affacciano le quattro sezioni, ognuna organizzata in due ambienti (più il bagno), allestiti per centri d’interesse, con arredi e materiali che nel corso del tempo e in base ai diversi percorsi progettuali si modificano, si arricchiscono, si articolano in modi differenti.

Nella scuola ci sono anche due atelier con ampie vetrate che si affacciano sui giardini, uno dedicato ad esperienze pittorico-creative, l’altro invece allestito con materiali più orientati ad esperienze scientifiche, naturali, manipolative (tra cui i materiali di recupero). Questi ambienti sono quotidianamente vissuti dai bambini in piccoli gruppi. La scuola è dotata di altri spazi interni che hanno permesso l’avvio di un progetto, in accordo con il servizio di N.P.I. territoriale (Neuropsichiatria Infantile), per ospitare anche bambini con particolari disabilità e specifiche esigenze.

La struttura è circondata da un vasto e magnifico giardino, nel quale sono presenti arbusti, alberi, cespugli, siepi con diverse caratteristiche e fioriture, boschetti nei quali avventurarsi, una collina e alcune dondole e scivoli. Il giardino viene vissuto e abitato dai bambini nella quotidianità, nelle diverse stagioni, perché offre continuamente possibilità di vivere esperienze di esplorazione, scoperta, complicità necessarie ed importanti per sostenere i percorsi di crescita. All’esterno è possibile realizzare grandi costruzioni con i materiali naturali, sperimentarsi dal punto di vista motorio, inventare situazioni di gioco dove è possibile nascondersi o utilizzare grandi spazi, osservare piccoli elementi naturali o insetti, cogliere cambiamenti e trasformazioni...tutto questo arricchisce gli apprendimenti dei bambini, anche dal punto di vista emotivo e relazionale.
La scuola è in costante e in continuo dialogo col territorio, quindi spesso i bambini sono coinvolti in uscite a piedi (nei vicini orti dei nonni, verso il centro della città), o con il pullman verso luoghi più lontani. Ogni anno, anche insieme alle famiglie, si progettano laboratori e percorsi tematici. Negli ultimi anni sono stati realizzati laboratori d’inglese (English lab), di musica e di psicomotricità.

ozio_gallery_nano
Ozio Gallery made with ❤ by turismo.eu/fuerteventura

Cosa facciamo...

 

Natural-mente

Siamo chi siamo

C'è una pellicina, poi il riso si apre...

naturalmente 1

siamo chi siamo ok 1 cera una pellicina
     

"Dicono che noi siamo i piccoli..."

Da una storia ad un progetto

Terra e cielo

Noi siamo i piccoli 1 La fabbrica delle parole Terra e cielo

 

famiglie e partecipazione

La partecipazione alla vita della scuola da parte delle famiglie si realizza attraverso differenti modalità e percorsi: le assemblee, i colloqui scuola-famiglia, gli incontri di sezione, il Consiglio di scuola e le feste testimoniano la ricchezza delle occasioni di incontro, confronto e condivisione. Lo scorso anno scolastico, il Consiglio ha organizzato una colazione nel grande giardino della scuola, come momento d'incontro e condivisione dedicato a tutte le famiglie insieme ai propri bambini e bambine.

IMG 0008 festa scuola 042 colazioni 1
IMG 7589 IMG 7604  

 

Rappresentanti del Consiglio di scuola - anno scolastico 2016/2017

Elisa Cantalupo
Presidente
Alice Prisinzano Rappresentante genitori
Catia Lusuardi Rappresentante genitori
Elena Aiello Rappresentante genitori
Luana Montermini Rappresentante genitori
Maria Isabel Perona Rappresentante genitori
Paola Guidetti Rappresentante genitori
Angela Guerzoni Rappresentante insegnanti
Claudia Ferrari Rappresentante insegnanti
Marzia Bellei Rappresentante insegnanti
Simona Bosi Rappresentante insegnanti